060608


Parco dei Fumetti - Torrino - Mezzocammino

Tipologia: Parco urbano

Indirizzi

Indirizzo: Viale Gianluigi Bonelli, 329
Zona: Torrino (Roma sud)
Indirizzo: Largo Tea Bertasi Bonelli
Zona: Torrino (Roma sud)
Indirizzo: Piazza Mario Uggeri
Zona: Torrino (Roma sud)
Indirizzo: Piazza Andrea Pazienza
Zona: Torrino (Roma sud)
decorata con molti personaggi dei fumetti

Contatti

Orario

6 agosto 2009 inaugurata una prima parte del parco
19 settembre 2009 inaugurato parco V5 dedicato a Corto Maltese
17 aprile 2010 inaugurato parco V1 dedicato a Lupo Alberto e alla Pimpa
16 ottobre 2010
inaugurato parco V6
15 novembre 2014
inaugurato il Parco Tex Willer

Descrizione

6 agosto 2009 - inaugurato il nuovo parco del quartiere.
Si tratta di una vasta area verde di cui una parte, circa 3 ettari, è già stata attrezzata con giochi per bambini, percorso della salute, pista ciclabile, una pista di pattinaggio ed un'area per cani di 3000 mq con accesso da Largo Tea Bertasi Bonelli.

Ogni zona del parco è dedicata ad un personaggio dei fumetti, da Tex a Diabolik. L'area è stata intitolata a Corto Maltese.

19 settembre 2009 - aperto al pubblico il parco V5 la porta di Corto Maltese
L’accesso all’area verde è sottolineata da una pensilina affiancata da un muro, sul quale è appoggiata una targa che lo identifica come la Porta di Corto Maltese. Il quartiere è tutto dedicato ai personaggi ed ai protagonisti del fumetto italiano. A livello planimetrico l’area è stata contrassegnata con la sigla V5, ha una vaga forma di rettangolo schiacciato ed è terza in ordine di grandezza nel comprensorio. I percorsi pedonali e la pista ciclabile sono stati progettati per sfruttare la pendenza del terreno verso il fosso di Mezzocammino e creare andamenti segmentati per i primi e sinuosi per la seconda.
A parte la zona di accesso ampiamente pavimentata con più materiali che compongono forme geometriche, la maggior parte del parco è coperta da superfici a prato. I materiali della pavimentazione sono principalmente mattonelle da esterni grigie e rosa, asfalto colorato per la ciclabile e cemento colorato per i percorsi. Gli arredi si ripetono periodicamente lungo i percorsi: delle pensiline in metallo smaltato bianco e legno chiaro scandiscono aree di sosta, alcune panoramiche e protette da muretti in tufo, mentre  sedute in peperino sono disposte in assi paralleli presso l’ingresso e più irregolarmente nel resto del parco. Completano le attrezzature varie aree gioco pensate per tutte le età, tra cui spicca per dimensione la pista di pattinaggio. Non manca anche un percorso atletico pronto per l’allenamento degli abitanti del quartiere, che possono anche usufruire di un campo da basket e di una piscina ubicati nella parte più bassa. L’illuminazione è invece concentrata nella parte alta vicino alla strada dedicata a Bonelli, su cui è anche presente uno spazio riservato ai cani. Alberature di più specie sono disseminate sul terreno in numero generoso. (Francesco Tonini)

17 Aprile 2010 - inaugurato il parco pubblico V1 con accesso da Viale Gian Luigi Bonelli. Un parco attrezzato, dedicato ai due personaggi dei fumetti, Lupo Alberto e Pimpa.
Questo progetto di ampliamento di verde pubblico ha avuto inizio con il primo parco dedicato a Corto Maltese, il progetto è continuato con questa inaugurazione dedicata ai due fumetti “Lupo Alberto e Pimpa”, senza dimenticare anche la nuova Piazza Andrea Pazienza, decorata con delle illustrazioni di fumetti che più sono stati rappresentativi nella nostra storia fumettistica.
Il parco V1 ha due ingressi sempre in Viale Gian Luigi Bonelli: la porta Lupo Alberto vicino a Largo Benito Jacovitti e la porta Signor Bonaventura nei pressi di Piazza Mario Uggeri.
L’area giochi è completamente attrezzata con giostre e percorsi-gioco per i più piccoli, per gli adulti l’area relax con sedie sdraio e barbeque ideale per pick nick estivi.

16 ottobre 2010 - ore 14.30 inaugurato il terzo Parco Pubblico (V6), resa agibile buona parte della pista ciclabile per una lunghezza di KM. 4,5 su 7 circa complessivi.

15 novembre 2014 inaugurato il Parco Tex Willer con accesso da Via Rinaldo d'Ami, 37

Vedi anche

Cultura e svago › Verde › Giardini, ville e parchi urbani
Cultura e svago › Verde › Giardini, ville e parchi urbani
Data di ultima verifica: 01/09/22 10:27
©2007 - Roma Versione classica