060608


Il vecchio e il mare

Data: da 22/10/20 a 25/10/20

Orario

Dal 22 al 25 ottobre 2020

dal Giovedì al Sabato ore 21.00
Domenica ore 17.00

Ospitato in

Indirizzo

Indirizzo: Via delle Fornaci, 37
Zona: Quartiere Aurelio (Roma ovest)
Inserire l'indirizzo di partenza

Informazioni

Biglietti e abbonamenti: www.teatroghione.it/biglietteria-e-abbonamenti/

10 Spettacoli  €  149,00
10 Spettacoli ridotto: € 136,00  (over 65, cral, bibliocard, metrebus e tessera feltrinelli)
 
CARD
4  ingressi platea €  68,00
4  ingressi  € 48,00

Ulteriori informazioni: 328 0183987 - 388 0555349 - 334 1411532
Norme per garantire la sicurezza: http://www.teatroghione.it/informativa-per-il-pubblico/

Modalità di partecipazione: Prenotazione consigliata

Contatti

Telefono: 0039 06 6372294 - 06 39670340 (botteghino)
Fax: 0039 06 39367910

Descrizione

Il vecchio e il mare

di Ernest Hemingway
adattamento Lucilio Santoni

regia Sebastiano Somma
con Sebastiano Somma e Cartisia J. Somma e al violino il M° Riccardo Bonaccini
Associazione Orchestra da Camera della Campania 

Il vecchio Santiago sfida le forze incontenibili della natura nella disperata caccia a un enorme pescespada dei Caraibi, e poi nella lotta, quasi letteralmente a mani nude, contro gli squali che un pezzo alla volta gli strappano la preda, lasciandogli solo il simbolo della vittoria e della riuscita nell’impresa. Forse per la prima volta nella sua vita, mentre ingaggia il corpo a corpo coi suoi nemici acquatici, si scopre coraggioso e fiero. Capisce che si può vincere, anche se dovrà realizzare che nella vittoria si nasconde la sconfitta, eterno dramma dell’essere umano. Il ragazzino Manolin è l’unico essere umano che lo capisce e gli è fedele. Ha imparato il mestiere di pescatore e tutti i segreti dal vecchio, ma è costretto ad abbandonare il suo amico di viaggio, per volere dei genitori, che desiderano peschi su un’altra barca con maggior fortuna. Manolin però è molto affezionato al vecchio e, appena può, se ne prende cura come se fosse un figlio: un figlio che sogna i leoni! Nel rapporto intenso col ragazzino e nel ritrovarsi vincitore triste, Santiago trova la ragione della propria esistenza.

Data di ultima verifica: 14/09/20 09:49
©2007 - Roma Versione classica