060608


Fontana del Pantheon

Tipologia: Fontane

Indirizzo

Indirizzo: Piazza della Rotonda
Zona: Rione Colonna (Pantheon-Montecitorio-Barberini) (Roma centro)
Inserire l'indirizzo di partenza

Contatti

Descrizione

La fontana fu una delle prime ad essere eretta nella Roma moderna; costruita in seguito al ripristino dell’acquedotto Vergine (1570), venne realizzata dallo scultore Leonardo Sormani su un disegno presentato nel 1575 dall’architetto Giacomo della Porta (1533-1602).
Del complesso originario oggi rimane solamente la stupenda vasca mistilinea in marmo bigio africano, poiché l’opera di della Porta è stata gradualmente trasformata da una serie di interventi succedutisi nel tempo. Nel 1662, nell’ambito di lavori promossi da papa Alessandro VII Chigi, venne realizzato l’attuale ampio basamento che ripete il motivo mistilineo della vasca. Nel 1711 venne aggiunto l’obelisco centrale, proveniente dall'Iseo Campense e qui trasferito dalla vicina piazza S. Macuto. L’obelisco di Ramses II fu collocato su di un imponente complesso scultoreo, opera di Filippo Barigioni (1690 ca.-1753), che sostituì il catino ed il balaustro cinquecenteschi. Nel corso del restauro del 1880, i mascheroni originali (oggi in deposito presso il Museo di Roma) vennero sostituiti da copie ottocentesche, scolpite da Luigi Amici (1817 –1897). Infine, nel 1928, furono eliminati i colonnotti e le recinzioni che circondavano la vasca.
La fontana è stata sottoposta a restauro nel 1974 e nel 1991-1992.

Vedi anche

Cultura e svago › Beni culturali › Beni archeologici
Data di ultima verifica: 19/10/16 16:07
©2007 - Roma Versione classica